Evade ma dichiara costi, indagine Gdf

Dal 2013 non aveva dichiarato tutti i redditi a fronte, invece, di costi indebiti per oltre un milione e mezzo. Un evasore totale è stato scoperto dalla Guardia di Finanza di Paola. L'indagine dei finanzieri ha consentito di ricostruire l'effettiva posizione fiscale di un'azienda attiva nel settore del commercio di accessori per auto, attraverso la verifica dei rapporti intercorsi con altra società avente sede nella Repubblica di San Marino. Dall'esame della cessione di un "ramo d'azienda" tra le due realtà, entrambe riconducibili allo stesso nucleo familiare, sono emerse irregolarità per oltre 1,2 milioni di euro. L'analisi della contabilità ha permesso di rilevare che la società ha indebitamente dedotto dal reddito d'impresa oltre 300 mila euro di costi riducendo il reddito imponibile. Complessivamente le imposte evase sono state calcolate in circa 450 mila euro. La società, oltre a dover pagare l'imposta evasa, sarà destinataria di sanzioni pecuniarie fino al 180% di quanto evaso.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. StrettoWeb
  2. Qui Cosenza
  3. Qui Cosenza
  4. CN24
  5. Qui Cosenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Pietro in Amantea

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...